Archive for novembre 2009

poesia per il 20 novembre (giornata internazionale dell’infanzia)

21 novembre 2009

I bambini giocano alla guerra.
E’ raro che giochino alla pace
perché gli adulti
da sempre fanno la guerra,
tu fai “pum” e ridi;
il soldato spara
e un altro uomo
non ride più.
E’ la guerra.
C’è un altro gioco
da inventare:
far sorridere il mondo,
non farlo piangere.
Pace vuol dire
che non a tutti piace
lo stesso gioco,
che i tuoi giocattoli
piacciono anche
agli altri bimbi
che spesso non ne hanno,
perché ne hai troppi tu;
che i disegni degli altri bambini
non sono dei pasticci;
che la tua mamma
non è solo tutta tua;
che tutti i bambini
sono tuoi amici.
E pace è ancora
non avere fame
non avere freddo
non avere paura.

Bertold Brecht

morte a scuola

13 novembre 2009

oggi è morto un operaio, entrato in coma mentre pochi giorni fa stava pittando in una scuola di napoli molto molto vicina a me. Aveva battuto la testa cadendo per le scale, mentre le aule continuavano a fare lezione. Non stava nemmeno su una impalcatura, aveva i piedi a terra, forse un giramento di testa. 35 anni. Sua moglie l’altroieri ha partorito il loro figlio. Che mondo di merda, penso io, e i ragazzi forse per la prima volta ora purtroppo lo sanno anche loro. Come faccio domani a fare lezione?