Archive for the ‘sobrietà&solidarietà’ Category

Il benefattore dei bimbi poveri

14 aprile 2010

Un imprenditore anonimo del Nord ha pagato la mensa scolastica al posto delle famiglie insolventi. Così “i bimbi poveri avranno una mensa”.

Sembra un racconto da libro “Cuore”, e io sono allergica alle storie strappalascrime, mielose e dal sapore di beneficenza. Non volevo nemmeno leggere. Invece dietro questo testo si intravede una persona che guarda in faccia alla realtà e oggi ce ne sono molte. Ha aperto ancora di più gli occhi anche a me.

E’ una lettura che consiglio.

Annunci

gli aiuti all’Abruzzo non siano la nuova Irpinia

10 aprile 2009

Per chi come me ha vissuto l’Irpinia 1980 e ha poi trovato le coperte destinate ai terremotati in vendita nei mercatini rionali del centro di Napoli, è difficile avere fiducia nel fatto che tutto quanto gestiscono le Istituzioni centrali (protezione civile e altro) arrivi davvero a buon fine e la nostra solidarietà non si disperda (non parlo nemmeno di cattiva fede ma diciamo di “cattiva organizzazione”).

Dopo tutti questi giorni e milioni di euro (sms e vari) inviati da italiani, chi è lì racconta (non in tv) che ancora mancano coperte ai campi.. ma com’è possibile???

Una mia amica pescarese cui ho esposto le mie perplessità mi ha quindi mandato i riferimenti locali che vi giro. Potrebbero convincere chi come me di fiducia ne ha persa un bel po’ ma non vuole rinunciare a provare ad essere solidale. In generale c’è chi preferisce la Caritas alla Protezione Civile: io non so, ormai mi fido quasi solo delle singole persone perciò di quello che mi suggerisce la mia amica del posto.
Grazie.
Laura

Donazioni denaro:

-> CARITAS PESCARA:
C.C.P. intestato a CUORE CARITAS n.87086955, causale Terremoto L’Aquila
o
Bonifico Bancario: BANCOPOSTA – IBAN IT62R076011540000008708695
5, causale: terremoto L’Aquila

oppure

-> RIFONDAZIONE PER L’ABRUZZO IBAN: IT32J0312703201CC0340001497

il calendario 2009 che fa del bene

11 novembre 2008

calendario della solidarietà

come le eco-borse-solidali, anche quest’anno sceglierò il calendario della solidarietà. E anche quest’anno sarà un anno colorato e solidale, grazie all’impegno di chi lo ha realizzato e al sorriso dei bambini della Repubblica Centrafricana.

Qui potete leggere il post e, magari, farvi “tentare” anche voi!!!

PS: Anna, è qui che trovi i proverbi africani di cui ti avevo parlato e che avevo postato